Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

“La protezione dei dati è un diritto di libertà”. Il video del Garante privacy sul nuovo Regolamento europeo

Il video, intitolato "La protezione dei dati è un diritto di libertà", illustra le misure stabilite dal Regolamento per tutelare in maniera ancora più efficace la vita privata delle persone, soprattutto sul fronte delle nuove tecnologie, e le opportunità previste per le aziende e per gli enti in termini di semplificazione degli adempimenti in materia di privacy

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
6415767
Data:
26/05/17
Tipologia:
Comunicato stampa

 

 GUARDA IL VIDEO 

oppure scaricalo direttamente da qui

 

 

"La protezione dei dati è un diritto di libertà". Il video del Garante privacy sul nuovo Regolamento europeo

E´ da oggi on line il video istituzionale del Garante Privacy, realizzato per spiegare l´importanza delle novità introdotte dal nuovo Regolamento Ue in materia di dati personali che gli Stati membri dovranno applicare a partire dal maggio del 2018.

Il video, intitolato "La protezione dei dati è un diritto di libertà", illustra le misure stabilite dal Regolamento per tutelare in maniera ancora più efficace la vita privata delle persone, soprattutto sul fronte delle nuove tecnologie, e le opportunità previste per le aziende e per gli enti in termini di semplificazione degli adempimenti in materia di privacy.

Il filmato, autoprodotto dal Garante, è disponibile sia sul sito web dell´Autorità (www.garanteprivacy.it) che sui profili istituzionali attivati sui social media Linkedin, Google+ e Youtube.

Il video è parte di una più ampia campagna di comunicazione avviata dall´Autorità per sensibilizzare e informare le persone e per accompagnare pubbliche amministrazioni e imprese nel percorso verso la definitiva applicazione del Regolamento.

Il Garante ha infatti predisposto sul suo sito web istituzionale una sezione appositamente dedicata al Regolamento (http://www.garanteprivacy.it/regolamentoue), costantemente arricchita con informazioni e documenti di interesse. In particolare, sono già disponibili:

- una "Guida all´applicazione del Regolamento";

- pagine di approfondimento su argomenti specifici, come quelle sull´innovativa figura del "Responsabile della Protezione dei Dati" (Data Protection Officer), sul diritto alla "portabilità dei dati" e sull´autorità di controllo capofila (Lead Supervisory Authority);

- una versione "arricchita" del Regolamento, che segnala in corrispondenza di articoli e paragrafi i relativi "Considerando" di riferimento, in modo da offrire una lettura più ampia e ragionata delle previsioni introdotte dalla nuova normativa;

- una scheda tematica dedicata al cosiddetto "Pacchetto protezione dati", cioè l´insieme normativo in materia di privacy in ambito Ue che, oltre al Regolamento, comprende anche la Direttiva sui trattamenti di dati personali nei settori di prevenzione, contrasto e repressione dei crimini.

Nei prossimi mesi saranno realizzati e diffusi altri contenuti informativi.

Roma, 26 maggio 2017